Il Re Leone, gli animatori del film originale delusi dal live action

Il Re Leone, gli animatori del film originale delusi dal live action
di

Il Re Leone domina ai botteghini di tutto il mondo, ma non tutti sono entusiasti del nuovo live action Disney. E tra i più critici ci sono proprio alcuni di quelli che hanno lavorato al film d'animazione originale, datato 1994.

L'Huffington Post ha recentemente contattato tredici animatori che hanno lavorato alla versione animata de Il Re Leone, e molti di loro si sono rifiutati di rilasciare commenti. Un animatore che preferisce restare anonimo ha dichiarato: "Mi metterei solo nei guai a commentare il live action", mentre un altro ha ammesso: "C'è un enorme risentimento verso questi remake 3D da parte delle troupe dei 2D originali. Forse se avessimo qualche tipo di royalty sarebbe diverso."

David Stephan, che ha lavorato al film del 1994 curando tra l'altro l'iconica scena d'apertura (quella col brano Il cerchio della vita), riassume bene il pensiero di molti colleghi. "Se chiedi alla crew dell'originale Il Re Leone" ha commentato, "la maggior parte di loro risponderebbe: C'era davvero bisogno di farlo? Ecco, fa un po' male."

Per Stephan è triste pensare che i film da fare siano decisi solo in base al tornaconto economico. "Ora la Disney si è tolta la maschera e sembra sbattertelo in faccia: Sì, vogliamo solo fare soldi. È deludente per un artista, era uno studio fondato sulla creatività e sull'arte."

L'animatore ha continuato sostenendo che le scimmie de Il pianeta delle scimmie sembrano molto più realistiche degli animali de Il Re Leone, e criticando anche le performance vocali, che definisce "legnose".

Intanto Il Re Leone ha superato il miliardo al box office. Se non l'hai ancora fatto, leggi la nostra recensione de Il Re Leone.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
5