Raya e l'ultimo Drago da oggi su Disney+: 5 curiosità sul nuovo cartone Disney

Raya e l'ultimo Drago da oggi su Disney+: 5 curiosità sul nuovo cartone Disney
di

Raya e l'ultimo drago, nuovo film d'animazione dei Walt Disney Animation Studios, ha debuttato in accesso Vip sulla piattaforma di streaming on demand Disney+ lo scorso marzo, e da oggi è finalmente disponibile gratuitamente per tutti gli abbonati del servizio.

In occasione della sua pubblicazione sul catalogo di Disney+, abbiamo raccolto per voi 5 curiosità sul 59° Classico Disney:

  • Il film è stato presentato nel 2018 con il titolo di Dragon Empire, poi modificato ufficialmente in Raya e l'ultimo drago durante il D23 Expo dell'anno successivoò
  • I vari regni di Kumandra sono ispirati alle culture del sud-est asiatico come la Thailandia, il Vietnam, la Cambogia, la Birmania, l'Indonesia, le Filippine e il Laos.
  • "Raya" è una parola malese usata comunemente per indicare un giorno di festa, ma è anche una città dell'Indonesia e un cognome diffuso nelle Filippine. Tuk Tuk, il fedele animale da compagnia della protagonista, prende invece il nome dal veicolo utilizzato come trasporto urbano in città come Bangkok, in linea con la sua funzione nella pellicola.
  • Lo stile di combattimento di Rata è basato principalmente sull'arte marziale indonesiana del Silad, mentre Naamari utilizza le tecniche di combattimento del Muhay Thai.
  • Raya è la terza Principessa Disney creata come personaggio completamente originale dopo Merida - che appartiene al franchise delle principesse nonostante provenga da un film Pixar - e Oceania. Tutte e tre hanno inoltre in comune il fatto di non avere un interesse amoroso nel corso della trama

Per altri approfondimenti, vi lasciamo alla nostra recensione di Raya e l'ultimo drago.