Marvel

Ray Fisher vorrebbe interpretare Blade nel Marvel Cinematic Universe

Ray Fisher vorrebbe interpretare Blade nel Marvel Cinematic Universe
di

Anche se Ray Fisher afferma di non aver chiuso con Cyborg, il futuro del personaggio della DC al cinema è del tutto ignoto e non è chiaro se tornerà mai - effettivamente - ad interpretarlo sul grande schermo.

Seguendo, dunque, le orme del suo collega Jason Momoa che vorrebbe interpretare Wolverine in un possibile reboot dei Marvel Studios, anche Ray Fisher si è ufficialmente autocandidato per dare vita ad un altro personaggio dei fumetti della Marvel.

Cosi come Momoa con Aquaman, anche Fisher potrebbe abbandonare la parte di Cyborg se la Marvel gli offrisse la possibilità di interpretare Blade in un possibile rilancio da parte della Casa delle Idee. L'ammazzavampiri Blade, nato nei fumetti della Marvel negli anni '70, è diventato un personaggio di serie A grazie ad una serie di pellicole cinematografiche interpretate da Wesley Snipes nei primi anni 2000 che hanno aiutato a rilanciare il genere del cinecomic al cinema e, soprattutto, a sdoganare i personaggi Marvel sul grande schermo.

I Marvel Studios sono tornati in possesso dei diritti live-action di Blade anni fa ma, ad oggi, non è ancora stato preparato alcun reboot - cinematografico o televisivo - sul personaggio. Secondo alcuni rumor non confermati la Casa delle Idee insieme ad Hulu starebbero preparando una serie tv su Blade, ma anche in questo caso stiamo parlando di voci di corridoio tutt'altro che confermate. Chissà se questo progetto vada in porto, se Fisher avrà l'occasione di prendere le redini di Snipes e dare vita al cacciatore di vampiri!

FONTE: HH
Quanto è interessante?
5