Ray Fisher gioisce, Joss Whedon è stato scaricato da HBO: "E' per via di Justice League"

Ray Fisher gioisce, Joss Whedon è stato scaricato da HBO: 'E' per via di Justice League'
di

Come vi abbiamo riportato nel corso della mattinata nella nostra sezione dedicata al mondo delle serie tv, Joss Whedon ha abbandonato The Nevers, la show di fantascienza che stava sviluppando per il network HBO.

Sul lato cinema non è tardata ad arrivare la reazione del suo acerrimo nemico Ray Fisher, che tramite un post sulla sua pagina ufficiale del social network Twitter si è quasi 'preso il merito' per quello che ha definito un vero e proprio 'licenziamento' di Whedon dallo show, commentando:

"Non ho intenzione di permettere a Joss Whedon di usare la vecchia tattica hollywoodiana di 'uscire', 'dimettersi' o 'andarsene' per coprire il suo terribile comportamento. L'indagine di WarnerMedia su Justice League è in pieno svolgimento da oltre 3 settimane. Questa notizia è senza dubbio il risultato di quell'indagine".

Nel caso vi foste persi le precedenti puntate, basti sapere che l'attore di Cyborg ha rivelato comportamenti scorretti da parte di Whedon e altri suoi collaboratori, come Geoff Johns e il produttore Jon Berg, nel corso della seconda sessione di riprese di Justice League iniziata dopo l'abbandono di Zack Snyder. L'uscita di Joss Whedon da The Nevers è il primo grosso colpo di scena della controversa vicenda: ricordiamo che nel 2021 su HBO Max arriverà Zack Snyder's Justice League, le versione definitiva del cinecomic ri-finanziata dai dirigenti WarnerMedia per riportare Snyder dalla loro parte.

Che alla fine la major abbia fatto una scelta definitiva tra i due registi? Che le indagini volute da Fisher siano davvero il motivo dell' 'uscita' di Whedon da The Nevers? L'incredibile vicenda continua.

Quanto è interessante?
5