Ray Fisher escluso da Flash: "Walter Hamada inadatto a posizioni di leadership"

Ray Fisher escluso da Flash: 'Walter Hamada inadatto a posizioni di leadership'
INFORMAZIONI FILM
di

Nel suo lungo messaggio in cui annuncia la sua dipartita dall'Universo Cinematografico DC, Ray Fisher si è scagliato ancora una volta contro Walter Hamada, confermato recentemente dalla Warner come presidente della filiale DC Films. Fisher vuole mantenere la promessa fatta: ovvero non comparire più in produzioni del produttore esecutivo Hamada.

L'uscita di scena di Ray Fisher dal DCEU comunicata in un messaggio via Twitter si traduce anche nella sua esclusione dal film Flash, in cui avrebbe dovuto far ritorno in un cameo (in realtà la sua parte era più ampia ma era stata ridotta dallo studio in seguito alle polemiche scatenate dall'attore). Fisher è deciso a mantenere la promessa fatta lo scorso 30 dicembre, in cui aveva precisato che non sarebbe più apparso in produzioni cinematografiche che portassero il nome tra i crediti di Walter Hamada.

"Nessuno, in nessuna professione, dovrebbe discutere con i suoi lavoratori circa i reclami di abusi, razzismo, discriminazione. E nessuno, in nessuna posizione di leadership, dovrebbe tentare di impedire a questi reclami di venire a galla. Le azioni di Walter hanno trasformato la narrativa dall'investigazione per una cattiva condotta su un set del 2017. Il suo contributo al comunicato stampa della Warner Bros. Pictures del 4 settembre a The Wrap è falso, vigliacco e avventato".

Fisher prosegue: "Rimango dell'idea che Walter Hamada sia inadatto a una posizione di leadership - e sono disposto, in qualsiasi momento, a sottomettermi ad un test della macchina della verità per corroborare le mie accuse contro di lui. Non so quante istanze di abusi nei posti di lavoro Walter abbia tentato di coprire in passato, ma spero che l'investigazione su Justice League sia l'ultima che subirà. E se il mio addio a Cyborg è il costo da pagare per portare consapevolezza e responsabilità nei confronti delle azioni di Walter Hamada... lo pagherò volentieri".

Nonostante l'addio, rivedremo Ray Fisher come Cyborg in Justice League: Director's Cut a marzo su HBO Max.

Quanto è interessante?
4