Rami Malek compie 41 anni: 'Quando attaccavo il mio curriculum ai cartoni delle pizze'

Rami Malek compie 41 anni: 'Quando attaccavo il mio curriculum ai cartoni delle pizze'
INFORMAZIONI FILM
di

Rami Malek è oggi uno degli attori più apprezzati di Hollywood: il successo di Mr. Robot ha spalancato le porte del grande cinema alla star di origini egiziane, proiettando il nostro verso blockbuster come Bohemian Rhapsody e No Time to Die. Ma chi ricorda la storia degli umilissimi inizi dell'attore di Una Notte al Museo?

Nel giorno in cui Malek spegne le sue prime 41 candeline (l'attore è nato a Torrance il 12 maggio del 1981) ci sembra giusto celebrarlo ricordando proprio una storia da lui stesso raccontata più volte, e che ha a che fare con pizze a domicilio e curriculum nascosti nel posto più impensabile.

"Quando consegnavo pizze a Los Angeles avevo l'abitudine di attaccare una mia foto e il mio curriculum sui contenitori delle pizze, sperando che qualche cliente avesse a che fare con il mondo del cinema. Non vedevo l'ora di poter lavorare come attore, ho fatto questo per anni finché non ho ricevuto una telefonata" furono le parole di Malek.

La storia del nostro Rami prosegue: "Era una direttrice del casting, mi disse: 'Ho per te una parte non da protagonista in Una Mamma per Amica'. Ormai avevo perso le speranze. Andai nel suo ufficio il giorno dopo e nel giro di poche ore ottenni il ruolo. Non avrei mai pensato di poter vedere, un giorno, il mio volto insieme a quello di tanti grandi attori". Eravate a conoscenza di questa storia? Fatecelo sapere nei commenti! Qui, intanto, trovate la nostra recensione di Bohemian Rhapsody.

FONTE: vanityfair
Quanto è interessante?
3