Rachel Weisz sul matrimonio con Daniel Craig: 'La riservatezza? È per proteggerci'

Rachel Weisz sul matrimonio con Daniel Craig: 'La riservatezza? È per proteggerci'
INFORMAZIONI FILM
di

Hollywood ci ha abituati da sempre a coppie di star disposte a veder sbattere in prima pagina ogni singolo dettaglio della loro vita privata: non appartengono a questo elenco Rachel Weisz e Daniel Craig, che al contrario di molti loro colleghi hanno sempre mantenuto un livello di riserbo piuttosto alto sulla propria vita coniugale.

Dopo essersi detta contraria ad uno 007 donna, è stata dunque proprio Rachel Weisz ad affrontare l'argomento parlando del suo matrimonio con il James Bond uscente, spiegando di aver sempre cercato di mantenere un profilo basso allo scopo di salvaguardare quell'unione.

"Lui è semplicemente troppo famoso, sarebbe come un tradimento. Devi proteggere il tuo matrimonio. Quando sei giovane dici tutto alle tue amiche. Uno dei grandi piaceri di non essere più un'adolescente è il non dover condividere tutto. Quando sei sposata, quella porta è chiusa. Gli spettatori vanno via e resti solo tu e la tua vita" sono state le parole della star de La Favorita.

Se già la popolarità dei due attori era ingombrante in passato, d'altronde, l'arrivo di James Bond nella vita di Daniel Craig deve aver ovviamente amplificato ulteriormente la cosa: meglio, dunque, ergere le giuste barricate finché si è in tempo! A proposito dell'agente segreto di Sua Maestà, intanto, Daniel Craig ha smentito le voci sul definitivo addio di James Bond al franchise.