Quo Vado? è il film con più spettatori di sempre in Italia

di

Fino alla giornata di ieri Quo Vado?, il nuovo film di Checco Zalone diretto da Gennaro Nunziante e scritto dal comico barese, al secolo Luca Medici, era il secondo film con più spettatori in Italia. Da oggi, invece, è il primo.

Checco Zalone, infatti, è riuscito a superare se stesso, andando oltre gli otto milioni precisi che aveva totalizzato Sole a catinelle nel 2013, il suo ultimo film: Quo Vado? ieri è riuscito a incassare 1,8 milioni di euro, per una media di 2300 euro a sala, alzando il totale dell'incasso al botteghino a 56,8 milioni di euro e il numero degli spettatori a poco più di otto milioni, precisamente 60mila persone in più rispetto a Sole a catinelle.

Quo Vado? diventa così il primo film con più spettatori nella storia del cinema italiano. La classifica muterebbe solo nel caso in cui si decidesse di accorpare gli spettatori di Titanic del 1997 a quelli della riedizone in 3D, che porterebbero il totale a 8,7 milioni. La versione originale, infatti, era stata visionata da 7,9 milioni di spettatori, numero che in ogni caso Zalone ha superato nella giornata di ieri. Dinanzi a tale classifica, comunque, siamo abbastanza sicuri che il comico pugliese non si porrebbe alcun tipo di problema e nella sua scalata al successo riuscirebbe comunque a spodestare anche l'accorpamento dei dati del film di James Cameron. A proposito di Cameron, tra l'altro, ora Avatar, che è il film più visto di sempre in Italia, dista soltanto nove milioni di incassi: 56 a 65.

Quanto è interessante?
0