Quentin Tarantino confessa: "Ho pensato al remake de Le Iene come mio ultimo film"

Quentin Tarantino confessa: 'Ho pensato al remake de Le Iene come mio ultimo film'
di

A pochi giorni della notizia del no di Steven Spielberg alla Universal per il remake de Lo squalo, Quentin Tarantino è apparso al Real Time con Bill Maher confermando il ritiro dopo il decimo film e svelando un possibile remake de Le Iene.

Nel corso dell'intervista, infatti, Maher ha provato a convincere il regista 58enne di non smettere col cinema ora che è ancora nel fiore degli anni, osservando che l'esperienza può spesso migliorare la creatività. Il presentatore, ad esempio, ha citato Le Iene, il film d'esordio di Tarantino, e ha osservato che il regista oggi forse sarebbe in grado di realizzarne una versione superiore considerata tutta l'esperienza accumulata negli anni. La risposta di Quentin Tarantino è stata sorprendente, dato che il regista ha svelato di aver pensato ad un remake de Le Iene come suo possibile film finale. "Chiariamo, però: non lo farò. Però l'ho considerato."

Ricordiamo che il prossimo progetto di Quentin Tarantino sarà il romanzo di C'era una volta a Hollywood, in uscita in tutto il mondo (Italia compresa) dall'1 luglio. Dopodiché, il regista pubblicherà un secondo libro (non un romanzo, bensì un saggio sul cinema degli anni '70) e forse, solo a quel punto, inizieranno ad emerge le prime informazioni sul prossimo - ed ultimo - film. In passato, Tarantino aveva accennato alla possibilità di girare un horror, un genere del quale è da sempre appassionato ma che finora non ha mai affrontato di petto.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
8