Quentin Tarantino: "Se farò Kill Bill 3 voglio Maya Hawke protagonista"

Quentin Tarantino: 'Se farò Kill Bill 3 voglio Maya Hawke protagonista'
di

In questi giorni si parla di Quentin Tarantino soprattutto per l'uscita del libro C'era una volta a Hollywood, ma periodicamente si torna a discutere anche dell'ipotesi che un giorno Kill Bill Vol.3 veda finalmente la luce. Stavolta è stato lo stesso regista a riaprire il discorso.

Lo ha fatto chiamando in causa una giovane attrice che in effetti avrebbe tutte le carte in regola per entrare nel cast del film. Quentin Tarantino, infatti, ha riparlato di Kill Bill Vol.3 nel podcast di Joe Rogan, spiegando cosa potrebbe raccontare il sequel.

"Penso si tratti di rivisitare i personaggi vent'anni dopo e immaginare la Sposa e sua figlia Bebe, dopo vent'anni in pace, e ora quella pace è crollata" ha spiegato, per poi dimostrare di avere le idee chiare su chi potrebbe interpretare Bebe. "E solo l'idea di poter ingaggiare Uma Thurman e sua figlia Maya Hawke sarebbe dannatamente eccitante."

Ipotesi suggestiva, non c'è che dire, oltre che estremamente meta-cinematografica, anche se Uma Thurman non crede che ci sarà mai Kill Bill 3. Maya Hawke, per chi non lo ricordasse, interpreta Robin in Stranger Things, e ha anche già lavorato con Quentin Tarantino, in C'era una volta a Hollywood.

Il regista ha poi fornito alcuni possibili dettagli sulla trama, immaginando da dove potrebbe ripartire Kill Bill. "Elle Driver è ancora là fuori, Sophie Fatale ha perso un braccio, ma è ancora là fuori. Hanno tutti i soldi di Bill. In realtà, Gogo aveva una sorella gemella, Shiaki, e quindi sua sorella gemella potrebbe presentarsi..."