Quentin Tarantino sembra ormai confermalo: non sarà lui a dirigere Star Trek

Quentin Tarantino sembra ormai confermalo: non sarà lui a dirigere Star Trek
di

Quentin Tarantino lo aveva già anticipato il mese scorso, ma in una recente intervista ai microfoni di Deadline il regista del bellissimo C'era una volta a Hollywood sembra aver ufficialmente confermato l'intenzione di non dirigere il tanto chiacchierato Star Trek reted-r da lui scritto.

A due anni di distanza dall'annuncio che aveva fatto sperare i fan di vedere Tarantino alla regia di un film del franchise, lo stesso Tarantino si è praticamente rimosso da solo dalla regia, rivelando di essere interessato ad altro. Ha detto infatti l'autore: "Penso che potrebbero ancora riuscire a fare quel film, ma non credo che sarà io a dirigerlo. Ritengo sia una buona idea. Dovrebbero assolutamente produrlo e sarei comunque felice di salire a bordo del progetto per dare qualche appunto sul primo cut di prova, magari".

Al momento lo sceneggiatore Mark L. Smith sta scrivendo la sceneggiatura su richiesta della Paramount Pictures basandosi proprio sull'idea depositata da Quentin Tarantino nel dicembre del 2017, quando era ancora super impegnato con i lavori di pre-produzione di C'era una volta a Hollywood.

Intanto Noah Hawley è al lavoro come sceneggiatore e regista di Star Trek 4, film che riporterà in sala l'equipaggio della U.S.S. Enterprise guidato da Chris Pine e Zachary Quinto.

Quanto è interessante?
2