Quentin Tarantino eletto regista dell'anno dal Palm Springs Film Festival

Quentin Tarantino eletto regista dell'anno dal Palm Springs Film Festival
di

Lo abbiamo selezionato come favorito per la miglior regia agli Oscar 2020 nei nostri speciali di approfondimento per gli Academy Awards, e evidentemente il Palm Springs Film Festival la pensa come noi su Quentin Tarantino.

Il regista e sceneggiatore di infatti sarà insignito dell'ambito premio per il miglior regista dell'anno grazie al suo lavoro per C'Era Una Volta a Hollywood, che gli è già valso una nomination ai Golden Globes e una ai Critics' Choice.

Dalla sua premiere a maggio durante il Festival di Cannes 2019, il film è stato uno dei più acclamati dell'anno, e oggi compare nella maggior parte delle top 10 di critici, riviste e siti specializzati, inclusa in quella dell'American Film Institute. Oltre a Tarantino, l'elenco completo delle onorificenze di quest'anno al Palm Springs Film Festival comprende anche Antonio Banderas e Charlize Theron (International Star Awards), Laura Dern (Career Achievement Award), Adam Driver e Renee Zellweger (Desert Palm Achievement Awards), Cynthia Erivo (Breakthrough Performance Award), Jamie Foxx e Jennifer Lopez (Spotlight Awards), Zack Gottsagen (Rising Star Award), Joaquin Phoenix (Chairman's Award) e Martin Scorsese (Sonny Bono Visionary Award).

La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Palm Springs Convention Center il 2 gennaio 2020, all'inizio del 31° festival cinematografico annuale. Il festival si svolgerà fino al 13 gennaio nella località turistica del deserto ad est di Los Angeles.

Per altri approfondimenti recuperate il nostro speciale sulle tre migliori scene di C'Era Una Volta a Hollywood.

Quanto è interessante?
5