Quando David Letterman fece infuriare Quentin Tarantino, che chiamò per minacciarlo

Quando David Letterman fece infuriare Quentin Tarantino, che chiamò per minacciarlo
di

A pochi giorni dagli Oscar 2020, il regista e sceneggiatore Quentin Tarantino è stato l'argomento di una discussione avvenuta qualche giorno fa in Desus & Mero, nuovo programma di Showtime che ha ospitato il leggendario David Letterman.

L'ex conduttore del Late Show ha sorpreso gli spettatori con una storia piuttosto "violenta" con protagonista proprio l'autore di C'Era Una Volta a Hollywood, che Letterman ha confessato di aver fatto infuriare qualche anno fa.

C'era un ospite nello show e la sua ragazza era qualcuno con cui Tarantino usciva in quel periodo. Una star famosa, diciamo", ha detto Letterman durante la trasmissione di Showtime. "E io dissi: 'No, non è vero che esci con Quentin Tarantino'. E lei disse: 'Sì, sì, è vero'. E io continuai: 'Ma no, per favore, dimmi che non è vero'. Ora, io stavo scherzando. Giocavo sull'idea che Quentin Tarantino fosse questo secchione del negozio di videocassette col quale interagisci solo quando vai a noleggiare le videocassette. Era questa l'immagine con la quale si era presentato al mondo, no? Quindi la mia battuta girava sul come questa gloriosa star del cinema potesse frequentare questo piccolo secchione del cinema."

Ma lo scherzo a Tarantino non piacque per niente. "Mi chiamò e iniziò ad urlarmi contro pesantemente: 'Ti piccherò a morte, ti ucciderò. Vengo a New York e ti distruggo. Come puoi dire queste cose su di me?' Io lo presi in giro, sembrava un folle. 'Userai i pugni o la mazza?'. Non voleva calmarsi, continuava ad esplodere."

Fu solo anni diversi anni dopo, quando Tarantino fu ospite proprio del Late Show per promuovere Bastardi Senza Gloria, che i due uomini si affrontarono faccia a faccia. Letterman ha rivelato di essersi recato nel camerino del regista per cercare di sistemare le cose prima che la loro intervista andasse in onda, ma quando si ritrovò di fronte a lui gli disse: "Credo che tu mi debba delle scuse."

Alla fine, secondo Letterman, Tarantino accettò di scusarsi ... ma solo su consiglio del suo manager.

Quanto è interessante?
6