Qual è la timeline de Il regno del pianeta delle scimmie? Svelata l'ambientazione del film

Qual è la timeline de Il regno del pianeta delle scimmie? Svelata l'ambientazione del film
di

Le ultime indiscrezioni su Il regno del pianeta delle scimmie non sono state delle più positive, con un recente test screening andato molto male secondo le fonti, ma i fan giustamente non vogliono perdere l'entusiasmo per il nuovo capitolo della saga de Il pianeta delle scimmie.

A questo proposito, nel corso di una recente intervista promozionale con ComicBook, il regista Wes Ball - che qualche giorno fa ha confermato di voler realizzare una nuova trilogia de Il pianeta delle scimmie - ha rivelato qualche dettaglio aggiuntivo sul suo nuovo film, svelando l'ambientazione de Il regno del pianeta delle scimmie sia dal punto di vista della timeline della saga sia da un punto di vista geografico.

"La trilogia di Cesare parlava della nascita di una leggenda, perché quando Cesare morì divenne più di una semplice scimmia. Noi siamo partiti da quell'idea, ma ci siamo spostati molte generazioni in avanti nel futuro. Dirò semplicemente che sono passati centinaia di anni, non migliaia ma centinaia, dagli eventi dell'ultimo film. Non abbiamo mai fissato una data precisa, a dire il vero, ma è trascorso abbastanza tempo da far si che la storia di Cesare sia diventata una leggenda e, come tutte le leggende, la verità ha iniziato ad erodersi, a cambiare e a perdersi. Per quanto riguarda la location geografica, invece, la storia del film ha luogo sulla costa occidentale degli Stati Uniti", ha confermato il regista. "Era importante per me, a dirla tutta, potervi garantire che non vedrete nessuna Statua della Libertà in questo film" ha scherzato, in riferimento al famoso finale del primo film de Il pianeta delle scimmie degli anni '60, i cui eventi però hanno luogo dopo quelli che saranno raccontati ne Il regno del pianeta delle scimmie.

Il regno del pianeta delle scimmie uscirà in Italia dall'8 maggio prossimo.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi