Qual è il primo cinecomic della storia del cinema? La risposta vi sorprenderà!

Qual è il primo cinecomic della storia del cinema? La risposta vi sorprenderà!
di

Qual è il primo cinecomic della storia del cinema? Se siete fan dei film di supereroi di oggi, siano essi Marvel Studios o DC Films o tutti quelli che ci sono nel mezzo, non potete non conoscere le origini del genere.

Il primo film di supereroi in assoluto, eletto tale anche dal comitato del Guinness World Record, è The Adventures of Captain Marvel, incentrato sul personaggio DC ora noto come Shazam: il film è stato rilasciato nei cinema come serial cinematografico nel 1941, quasi 70 anni prima che Zachary Levi assumesse il ruolo di Shazam nell'omonimo cinecomic DC Films.

Se siete confusi, vi veniamo in aiuto: il nome originale di Shazam, il personaggio DC reso popolare dal cinecomic di David F. Sandberg, era proprio quello di Captain Marvel, lo stesso che la Marvel Comics utilizzò per il proprio supereroe cosmico oggi interpretato da Brie Larson nel Marvel Cinematic Universe. Per una contorta questione di diritti, la DC optò per un cambio di titolo e ribattezzò il proprio personaggio, il Captain Marvel originale, in Shazam.

Il film in questione, The Adventures of Captain Marvel, venne diretto da John English e William Witney su soggetto di Bill Parker e C.C. Beck, quando i diritti del personaggio erano detenuti dalla Fawcett Comics: il film, interpretato da Tom Tyler nel ruolo del protagonista, venne distribuito dalla Republic Pictures come serial cinematografico in dodici episodi della durata complessiva di 216 minuti (inferiore ai 242 minuti di Justice League di Zack Snyder) e raccontava dello scontro tra Captain Marvel e Lo Scorpione, un misterioso criminale mascherato intenzionato ad impadronirsi di un'antica arma mitologica.

Ma che cosa erano i serial cinematografici? Come si evince dal nome, si tratta degli antenati delle odierne serie televisive, che venivano proiettati nei cinema prima della diffusione globale delle tv: l'opera veniva realizzata nella sua interezza ma distribuita in sala episodio per episodio, ognuno dei quali rimaneva in cartellone una settimana prima di essere sostituito dalla puntata successiva. Solitamente, ogni episodio era pensato per concludersi con un cliffhanger, così da spingere lo spettatore a tornare per l'episodio successivo e scoprire come la storia sarebbe proseguita.

Nel tempo scomparvero, rimpiazzati definitivamente dai lungometraggi, ma hanno contribuito alla storia del cinema: tra i più importanti ricordiamo Fantomas, Flash Gordon, Dick Tracy, La maschera di Zorro, Mandrake e Batman, che arrivò nel 1943, due anni dopo Captain Marvel.

Per altri approfondimenti, vi ricordiamo che Captain Marvel, pardon Shazam, tornerà prossimamente al cinema con Shazam! 2: Fury of the Gods.

Quanto è interessante?
3