Priscilla, la protagonista del film di Sofia Coppola ammette:"Ero terrorizzata"

Priscilla, la protagonista del film di Sofia Coppola ammette:'Ero terrorizzata'
di

La paura ha preso il sopravvento su Cailee Spaeny quando l'attrice è stata scelta per interpretare Priscilla Presley nel film di Sofia Coppola. A confessarlo è stata la stessa Spaeny, che scoprì di aver ottenuto la parte mentre lavorava a Civil War di Alex Garland con Kirsten Dunst, che aveva consigliato l'attrice a Coppola.

Intervistata da The Hollywood Reporter, Spaeny ha dichiarato:"Ho visto Kirsten [Dunst] il giorno in cui l'ho ottenuto [il ruolo] ed è stato avvero travolgente e surreale vederla e avere la conferma. L'ho abbracciata e poi ho iniziato ad affrontare questa enorme sfida con la regista dei miei sogni, sinceramente".

Lo scorso mese, Sofia Coppola ha marcato visita a New York per Priscilla per stare con la propria madre e dedicarsi alla famiglia, dopo un lungo periodo promozionale legato al suo lungometraggio. Tra le cineaste maggiormente acclamate di Hollywood, Sofia Coppola è una passione antica per Cailee Spaeny, che ha raccontato del suo amore per i film della regista:"Da adolescente mi ha fatto appassionare ai film indipendenti, e con uno dei suoi film è stata la prima volta in cui ho chiesto chi fosse dietro la macchina da presa. Quindi è stata una chiamata incredibile da ricevere ma anche terrificante. La paura ha preso il sopravvento, quasi immediatamente".

Kirsten Dunst aveva lavorato con Sofia Coppola in Il giardino delle vergini suicide, Maria Antonietta e L'inganno, ed è rimasta colpita dal talento di Cailee Spaeny in Civil War, tanto da fare il suo nome alla regista nel periodo in cui era alla ricerca di un'attrice per interpretare Priscilla.

Non perdetevi il trailer di Priscilla, l'ultimo film diretto da Sofia Coppola.