Primo trailer di Brake con Stephen Dorff

INFORMAZIONI FILM
di

Appena comincerete a vedere il trailer di Brake non potrete fare a meno di pensare ad un thriller, Buried, interpretato da Ryan Reynolds. Sebbene la situazione dei due protagonisti sia molto simile, le due storie in realtà sono molto diverse.

Dorff interpreta un agente dei servizi segreti che si risveglia rinchiuso nel bagagliaio di una macchina, i suoi rapitori vogliono usarlo per un atto terroristico contro Washington che impiegherà l'uso di diverse autobombe.
Se in Buried, Reynolds era l'unico protagonista del film, in Brake vediamo l'utilizzo di altri personaggi, inoltre il contenitore in cui è rinchiuso Dorff viene usato come mezzo per torturare l'agente segreto, usando api, liquidi... Se ci pensate sono le tipiche torture di alcuni programmi di reality show.
Brake è stato girato in soli 11 giorni e Dorff l'ha descritto come "Trappola di cristallo nel baggagliaio di una macchina". Il progetto sembra curioso e decisamente più commerciale di Buried.
sinossi:
Jeremy Reins (Stephen Dorff) sta per passare una giornata molto brutta. Si sveglia nel buio totale, confuso e disorientato. L'unica luce proviene da alcuni numeri digitali rosso sangue che ticchettano sopra la sua testa. Jeremy rapidamente si rende conto di essere nei guai. E' difficile respirare. Riesce a malapena a muoversi. E nessuno risponderà alle sue grida di aiuto. Poi, sente il suono di un motore e tutto diventa chiaro... è intrappolato nel bagagliaio di una macchina in movimento.
Mentre i suoi rapitori si rivelano e così pure i loro motivi, Jeremy si rende conto che non verrà liberato finché non svelerà il luogo di "Roulette", una località segreta in cui il Presidente degli Stati Uniti viene portasto in caso di attacco terroristico.

Quanto è interessante?
0