Premi Oscar: da Joker a Il Padrino, quali sono i personaggi che ti portano al successo?

Premi Oscar: da Joker a Il Padrino, quali sono i personaggi che ti portano al successo?
di

Il nostro viaggio nella storia dei Premi Oscar prosegue con un approfondimento un po' diverso dal solito: invece che concentrarci sui film, i registi o gli attori, lo spazio di oggi è interamente dedicato ai personaggi.

Questo perché alcuni eroi o cattivi della cultura popolare hanno fatto la storia di Hollywood tanto quanto le star che li hanno interpretati o i registi che hanno creato le loro storie: il caso più emblematico è rappresentato dalla coppia Joker-Don Vito Corleone, due personaggi che hanno portato quattro diversi attori (in ordine: Marlon Brando, Robert De Niro, Heath Ledger e Joaquin Phoenix) alla vittoria dei premi Oscar come miglior attore protagonista e non protagonista.

Si tratta di un record ufficiale, stabilito tra Il Padrino, Il Padrino II, Il cavaliere oscuro e il più recente Joker di Todd Phillips, che vede il clown di Gotham e il boss della famiglia Corleone in uno straordinario ex aequo per il maggior numero di vittorie dello stesso personaggio in campo attoriale. Ma in passato ce ne sono stati molti altri tra i nominati.

Ad esempio, l'interpretazione della regina Elisabetta I ha portato due attrici a tre nomination (Cate Blanchett peri Elizabeth e Elizabeth: The Golden Age e Judi Dench per Shakespeare in Love), mentre re Enrico VIII ha fatto lo stesso per tre attori: Charles Laughton per The Private Life of Henry VIII (vittoria, miglior attore), Robert Shaw per A Man for All Seasons (nomination, miglior attore non protagonista) e Richard Burton per Anne of the Thousand Days (nomination, miglior attore).

Fa storia a parte poi anche il caso di A Star is Born, che con alcune variazioni negli stessi personaggi (ad esempio il nome del protagonista maschile, Norman Maine/ Jackson Maine), è valso nomination agli attori e alle attrici protagonisti di tre differenti versioni dello stesso film: Janet Gaynor nel 1937, Judy Garland nel 1954, Lady Gaga nel 2019, e Fredric March nel 1937, James Mason nel 1954 e Bradley Cooper nel 2019.

Gli altri personaggi con più nomination agli Oscar sono invece:

  • Abraham Lincoln – Raymond Massey, Daniel Day-Lewis (vittoria)
  • Arthur Chipping – Robert Donat (vittoria), Peter O'Toole
  • Billie Holiday – Diana Ross, Andra Day (in corsa per gli Oscar 2021)
  • Cyrano de Bergerac – Jose Ferrer (vittoria), Gerard Depardieu,
  • "Fast Eddie" Felson – Paul Newman (ha interpretato lo stesso personaggio due volte, in The Hustlers e nel sequel Il colore dei soldi di Martin Scorsese, vincendo nel secondo caso)
  • Padre Chuck O'Malley – Bing Crosby (ha interpretato lo stesso personaggio due volte, in Going My Way e The Bells of St. Mary's, vincendo nel primo caso)
  • Padre Fitzgibbons – Barry Fitzgerald (per Going My Way venne incredibilmente nominato sia come miglior attore protagonista che come miglior attore non protagonista, vincendo come non protagonista)
  • Henry Higgins – Leslie Howard, Rex Harrison (vittoria)
  • Howard Hughes – Jason Robards, Leonardo DiCaprio
  • Iris Murdoch – Judi Dench, Kate Winslet (interpretazione dello stesso personaggio in diversi anni della vita nello stesso film)
  • Jo March – Winona Ryder, Saoirse Ronan
  • Joe Pendleton – Robert Montgomery, Warren Beatty
  • King Henry II of England – Peter O'Toole
  • King Henry V of England – Laurence Olivier, Kenneth Branagh
  • Leslie Crosbie – Jeanne Eagels, Bette Davis
  • Max Corkle – James Gleason, Jack Warden
  • Michael Corleone – Al Pacino
  • Richard Nixon – Anthony Hopkins, Frank Langella
  • Rocky Balboa – Sylvester Stallone
  • Rooster Cogburn – John Wayne (vittoria), Jeff Bridges
  • Vincent van Gogh – Kirk Douglas, Willem Dafoe
Quanto è interessante?
3