Premi Oscar: Jason Blum supporta la categoria per i film popolari

Premi Oscar: Jason Blum supporta la categoria per i film popolari
di

La recente novità dell'Academy di aggiungere alla cerimonia degli Oscar una categoria dedicata ai film più popolari ha trovato il suo primo grande sostenitore: il produttore Jason Blum.

Negli ultimi anni la Blumhouse di Blu, ha dominato la scena horror con le sue produzioni basate su idee interessanti e budget molto ridotti (massimo 5 milioni di dollari). Grazie a questo modello di business la casa di produzione ha raggiunto il successo con pellicole come il recente vincitore del Premio Oscar Get Out, e le saghe di Insidious e La notte del giudizio.

Parlando con The Hollywood Reporter alla premiere di BlacKkKlansman, film di Spike Lee possibile contendente della regolare categoria Miglior Film, il produttore ha condiviso le sue opinioni riguardo a questa importante novità della cerimonia:

"E' una cosa fantastica. Credo che debbano scuotere un po' lo show. L'Academy è molto importante, e quella che fa è aiutarci a produrre film commerciali più competitivi. Per fare ciò, Gli Academy Awards devono essere rilevanti e attrarre il pubblico. Hanno fatto un passo nella giusta direzione."

Ricordiamo che le novità delle future edizioni dei Premi Oscar comprendono anche una data anticipata rispetto alla classica messa in onda (l'edizione del 2020 è prevista per il 9 febbraio), e una durata dello show ridotta a 3 ore, notizia che farà sicuramente piacere ai cinefili europei costretti ad assistere alla premiazione durante la notte.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
4