Power Rangers: Dean Israelite vuole inserire Lord Zedd nel sequel

di

Il regista di Power Rangers, Dean Israelite, ha confermato di voler inserire uno dei "cattivi" preferiti dei fan della serie: Lord Zedd.

Il primo film sui Power Rangers è servito un po' come un reboot: nuovi Rangers, nuove storie, nuovi costumi sempre restando fedele all'impronta della serie originale. Ancora di più con l'introduzione di uno dei villain da Mighty Morphin’ Power Rangers, Rita Repulsa, interpretata da Elizabeth Banks, rivista in chiave moderna ma comunque in modo apprezzabile.

Andando oltre, c'è da dire che il futuro dei Power Rangers è effettivamente avvolto dalla nebbia, ma in ogni caso ci sono piani che prevedono almeno il release di un secondo film a tema, come da post-credit scene. Quindi potremmo vedere Tommy Oliver come Green Ranger e anche un famoso villlain potrebbe tornare.

Parlando con ScreenRant, il regista Israelite ha detto:

"Sapete, ci sono state molte discussioni su Lord Zedd. Non volevo diluire la storia ma Lord Zedd deve assolutamente fare la sua apparizione nel franchise, i fan lo amano."

Lord Zedd era così terrificante che, quando fece la sua prima apparizione i genitori dei ragazzi inviarono un sacco di lamentele, al punto di ridurre poi drasticamente il suo potenziale in seguito.

Adesso, con i release cinematografici, creare il villain potrà essere facile per Israelite, che potrà consegnargli il tono che preferisce, considerato che anche il primo film aveva il PG-13.

Nella versione classica dei Power Rangers Lord Zedd e Rita Repulsa sono sposati e hanno un figlio, Thrax.

Quanto è interessante?
3