Povere creature battuto da I soliti idioti 3: i numeri del box office italiano

Povere creature battuto da I soliti idioti 3: i numeri del box office italiano
di

Povere creature è arrivato al cinema in Italia forte del Leone d'oro, del nome di Emma Stone e delle 11 nomination agli Oscar 2024, ma tutti questi biglietti da visita non sono bastati per battere I soliti idioti 3.

In un'ottima giornata per il box office italiano, con l'incasso del 25 gennaio 2024 salito a 1,1 milioni di euro totali (un sonoro +129% rispetto allo stesso giorno di gennaio 2023 e un bel +93% rispetto a una settimana fa), I soliti idioti 3 – Il ritorno ha esordito al primo posto, con un incasso di 347.842 euro e una media di 1.097 euro in 317 cinema: si tratta della seconda miglior partenza della saga, superiore a quella de I soliti idioti 2 (280.000 euro al primo giorno e 8,7 milioni alla fine della run) ma inferiore a I soliti idioti del 2011 (797.819 euro al primo giorno per un totale di 10,7 milioni).

Seconda posizione per Povere creature! di Yorgos Lanthimos, che ha debuttato con 269.028 euro e una media di 597 euro in 451 cinema: anche in questo caso si è trattato di un grosso passo avanti rispetto al precedente film del regista greco, La favorita, che il 24 gennaio 2019 aveva debuttato con 82.277 euro per chiudere la run a 3 milioni di euro. Infine al terzo posto un altro esordio, la commedia Tutti tranne te, con Glen Powell e Sydney Sweeney, che ha incassato 123.505 euro, con una media di 556 euro in 222 cinema.

Per altre letture, scoprite di cosa parla Povere creature.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi