Polemiche per le dichiarazioni di Angela Lansbury sugli scandali di molestie sessuali

di

Una delle veterane dello spettacolo, Angela Lansbury, è al centro di numerose polemiche dopo alcune sue dichiarazioni rilasciate nel corso di un'intervista al The Telegraph, sugli scandali di molestie sessuali che stanno sconvolgendo Hollywood e non solo. La celebre interprete de La signora in giallo ha espresso il proprio pensiero sulla questione.

Secondo Angela Lansbury le donne sarebbero da ritenersi in parte responsabili di queste situazioni, in quanto spesso "esagerano nella loro voglia di rendersi attraenti agli occhi degli uomini."
L'attrice è poi andata più nello specifico, chiarendo il suo punto di vista:"In quanto donne, alle volte dobbiamo assumerci le nostre colpe. Lo penso realmente. Anche se è orribile dire che non possiamo avere un aspetto il più attraente possibile senza essere colpite o violentate. Ci sono due lati in ogni medaglia e dobbiamo affrontare il fatto che fin da tempi immemorabili le donne hanno provato in ogni modo ad essere considerate attraenti. Sfortunatamente questa cosa ci si è ritorta contro e ora siamo in questa situazione. Le donne dovevano essere preparate a quanto accaduto? No, non dovevano e non c'è alcuna scusa per tutto questo. Credo che ora si porrà fine a questi comportamenti, bisogna farlo. Ritengo che molti uomini dovrebbero essere preoccupati."
Le dichiarazioni dell'attrice hanno scatenato un'ondata di critiche sui social e hanno provocato la reazione del Centro Nazionale Antistupro per l'Inghilterra e il Galles:"Si tratta di una credenza estremamente pericolosa sostenere che lo stupro o qualsiasi altra forma di violenza sessuale possano essere causate o provocate dalla sessualità o dall'attrattiva delle donne."

Quanto è interessante?
6
https://twitter.com/NiceChess757/status/935517771655458816?ref_src=twsrc%5Etfw&ref_url=http%3A%2F%2Fmovieplayer.it%2Fnews%2Fangela-lansbury-alle-volte-le-donne-sono-in-parte-colpevoli-delle-mole_54963%2F