INFORMAZIONI FILM
di

Out, il nuovo cortometraggio targato Pixar, rappresenta un passaggio molto importante all'interno della casa di produzione cinematografica. Per la prima volta nella sua trentennale storia sul grande schermo, Pixar presenta al pubblico un cortometraggio con protagonista un personaggio omosessuale. Il film è disponibile sulla piattaforma Disney+.

Out racconta la storia di Greg, un ragazzo in procinto di trasferirsi a vivere in un appartamento di un grande città insieme al suo fidanzato, Manuel. L'omosessualità di Greg è un ostacolo anche nel rapporto con i genitori e grazie all'aiuto di un cane cercherà di non far scoprire ai propri genitori la propria omosessualità.

Out è stato ideato e diretto da Steven Clay Hunter, nell'ambito del progetto SparkShorts, che individua nuovi narratori e cerca tecniche inedite per realizzare, raccontare e sperimentare storie nuove.
"Con l'aiuto del suo cucciolo e un po' di magia, Greg potrebbe imparare che non ha nulla da nascondere" recita una descrizione del film.
Ad ottobre Pixar aveva annunciato ben sei nuovi cortometraggi, e oltre a Out negli ultimi tempi sono stati realizzati Float, Purl, Kitbull, Smash and Grab e Wind e Loop.
La Pixar è entrata nell'epoca del dopo-Lasseter e Jim Morris afferma che la musica è cambiata. Uno dei corti Pixar più rinomati del ultimi anni rimane Bao, e la regista di Bao debutterà con un lungometraggio, dopo il successo ottenuto con il commovente corto.

FONTE: Vulture
Quanto è interessante?
2