Pirati dei Caraibi 6, Johnny Depp potrebbe comparire in un cameo? Parla una co-star

Pirati dei Caraibi 6, Johnny Depp potrebbe comparire in un cameo? Parla una co-star
di

In attesa di capire come si comporterà il prossimo Jungle Cruise con Dwayne "The Rock" Johnson, l'unico vero successo di casa Disney in termini di trasposizione di un'attrazione dei parchi a tema della compagnia è stato il Pirati dei Caraibi con Johnny Depp, che conta cinque capitoli all'attivo e un reboot e uno spin-off in arrivo.

Il reboot o Pirati dei Caraibi 6 sarà come sappiamo scritto dal talentuoso e lanciatissimo Craig Mazin, già autore della splendida Chernobyl per HBO e showrunner e autore della trasposizione televisiva di The Last of Us sempre per la stessa emittente. La domanda che tutti si pongono, comunque, è se quando uscirà questo film ci sarà in un cameo o simili anche il Jack Sparrow di Johnny Depp, interprete che recentemente è stato allontanato non poco dai riflettori dei grandi studi hollywoodiani.

Parlando allora di recente con Express, l'attore Greg Ellis, che nella saga dei Pirati dei Caraibi ha interpretato il Tenente Groves, ha dichiarato in merito alla faccenda che Depp dovrebbe tornare in un cameo nel prossimo capitolo, perché non può esistere un Pirati dei Caraibi senza Jack Sparrow. Queste le sue parole:

"In un mondo ideale, in Pirati dei Caraibi 6 tutti i personaggi di cui si sono innamorati i fan dovrebbero avere la possibilità di tornare per concludere tutto. Alla fine si tratta di storia e sceneggiatura. Se Jack Sparrow non è la chiave del racconto per concludere un franchise multimiliardario, è come non avere il Capitano Kirk nella serie originale di Star Trek. Comunque penso che Depp tornerà, anche se non sono certo in che misura. Attualmente sta prendendo piede questa cultura del vittimismo in cui il vittimismo stesso è la nuova valuta sociale, e la sua economia sta esplodendo, gonfiata all'inverosimile come un bolla. Vedremo cosa succederà".

FONTE: Express
Quanto è interessante?
6