Piccoli Brividi 2 potrebbe avere dei nuovi protagonisti

di

Il primo Piccoli Brividi, sorta di avventura "horror" per ragazzi ispirata alla famosa serie di romanzi di R.L. Stine, ha incassato 150 milioni di dollari a fronte di un budget di 58 milioni. Non un risultato enorme ma, sicuramente, una cifra dignitosa.

Tanto da spingere la Sony Pictures a mettere subito un sequel in fase di sviluppo, e titolato in originale Goosebumps: Slappy's Revenge. Ora il sito Omega Underground svela che, a seconda della sceneggiatura che la Sony deciderà di utilizzare, potrebbero esserci dei nuovi protagonisti nel sequel. Infatti, stando al sito, il sequel è incentrato sul pupazzo Slappy, che viene riportato in vita e decide di vendicarsi proprio la notte di Halloween, con l'aiuto di un - sicuramente - resuscitato Nikola Tesla. Il sito conferma che, in questa versione, i protagonisti sono tutti nuovi e includono la diciassettenne Sarah, suo fratello Sonny e il miglior amico Sam.

La Sony, a giudicare da quanto svela Omega Underground, avrebbe tutta l'intenzione di tagliare i costi di produzione e questo porterebbe ad una riduzione della partecipazione di Jack Black. Se nel primo Black interpretava proprio l'autore dei romanzi, R.L. Stine, e doppiava Slappy, in questo sequel potrebbe essere coinvolto soltanto come doppiatore e, possibilmente, in un cameo o un ruolo più piccolo. Nessuno degli altri attori del primo episodio (Dylan Minnette, Amy Ryan, Odeya Rush, Jillian Bell) dovrebbero tornare.

Vi terremo aggiornati.

Quanto è interessante?
4