I piani per la trilogia di Star Wars targata Rian Johnson "sono ancora assicurati"

I piani per la trilogia di Star Wars targata Rian Johnson 'sono ancora assicurati'
di

Mentre attendiamo fiduciosi l'arrivo di un nuovo trailer ufficiale di Star Wars: L'ascesa di Skywalker, alla LucasFilm si sta parallelamente lavorando a tanti altri progetti legati all'Universo di Star Wars, tra Dinsey+ con The Mandalorian e la serie prequel su Cassian Andor e due nuove trilogie cinematografiche.

Una di queste due nuove trilogie, come più volte riportato, è stata interamente affidata alla curatela di Rian Johnson, il discusso sceneggiatore e regista di Star Wars: Gli ultimi Jedi, uno dei capitoli che più di tutti hanno diviso i fan della saga fantascientifica. Nonostante fossero voci mai confermate, dallo scorso maggio erano iniziate a trapelare delle indiscrezioni che volevano cancellato il progetto, allarme poi rientrato da alcune dichiarazioni di Johnson che discuteva appena un mese fa del suo approccio alla nuova Trilogia.

Ad ogni modo, attraverso una nuova dichiarazione tramite Deadline, relativa alla fondazione della casa di produzione T-Street fondata dallo stesso Johnson insieme a Ram Bergman, il sito ha notato che attraverso questa società si procederà anche "alla creazione di una serie di nuovi film di Star Wars, il che significa che i piani della trilogia sono più vivi e attivi che mai".

Con la T-Street, comunque, l'autore potrà sviluppare anche film originali e serie televisive. Johnson ha infatti dichiarato a Deadline: "Mi sono sempre concentrato nel dirigere le mie storia, senza accollarmi il peso della produzione. Sono ora entusiasta di entrare in questo mondo e avere la possibilità di lavorare con persone di talento e imparare anche da loro. In un certo senso abbiamo lavorato così anche con Star Wars, sebbene avesse diversa paternità, pensando sempre e comunque come registi indipendenti, mantenendo quindi un certo grado di appartenenza e visione con ciò che abbiamo realizzato. Questo diventa adesso uno spazio dove possiamo permettere di farlo anche ad altri registi".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3