I piani originali per Justice League includevano i viaggi nel tempo

I piani originali per Justice League includevano i viaggi nel tempo
di

Se tutto fosse andato come nei panni di Zack Snyder, qualche giorno fa avremmo visto nei cinema di tutto il mondo Justice League 2. Ed invece, il progetto è stato cancellato.

Zack Snyder non è nuovo a rivelazioni circa quello che era il suo piano originale per il crossover di casa DC Comics e non è un caso che in questi giorni abbia diffuso un nuovo scatto inedito dalla pellicola in cui vediamo Cyborg vedere i suoi genitori e sé stesso in una sorta di 'visione' delle Scatole Madri per confonderlo.

Da alcuni report, sembra che nel finale, per dividere le Scatole Madri, sia Cyborg che lo stesso Superman venivano uccisi. I due si sacrificavano ma questo non impediva a Flash di tornare indietro nel tempo per impedire le due morti. Ora Snyder stesso ha confermato che tale report è vero e che la foto che trovate qui sotto era di una sequenza successiva a questa. Il filmaker, dunque, parla del fallimento iniziale della Justice League e di Flash che usa la Forza della Velocità per cambiare le cose.

Vedere Cyborg fermare la minaccia da dentro le Scatole Madri sembra una sequenza folle ed interessante da vedere, ma chiaramente il team sarebbe stato sicuramente sconfitto dal big bad villain del film, Darkseid. L'introduzione dei viaggi nel tempo, inoltre, avrebbero spiegato come fa Flash a incontrare Bruce Wayne in Batman v Superman: Dawn of Justice!

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
4
I piani originali per Justice League includevano i viaggi nel tempo