Perché Sigourney Weaver tornerà in Avatar 2? Discutiamo del film di James Cameron

Perché Sigourney Weaver tornerà in Avatar 2? Discutiamo del film di James Cameron
di

Uno dei più grandi misteri che circondano Avatar 2 è il ritorno di Sigourney Weaver, interprete nel primo film della dottoressa Grace Augustine, capo del programma Avatar e responsabile della creazione di scuole di inglese per i Na'vi più volenterosi.

Sebben il personaggio sia morto durante gli eventi del primo capitolo, la presenza della Weaver nel cast è stata confermata ormai da diverso tempo. Ciò che non è stato ancora rivelato è in che modo avverrà il suo ritorno, ma probabilmente avrà a che vedere con il tentativo fallito di trasferire la sua coscienza nel corpo di un Avatar tramite l'Albero delle anime quando era in fin di vita.

A giudicare dalle informazioni in nostro possesso, in attesa che Cameron fornisca i primi dettagli precisi sulla trama del sequel, è possibile che l'essenza della dottoressa Augustine sia stata trasferita in qualche modo ad una creatura sottomarina. Questo perché Avatar 2 includerà moltissime scene ambientate sott'acqua, e sappiamo per certo che in alcune di essere sarà presente anche la Weaver, la quale ha rivelato che certe sequenze sono state talmente complesse da girare che ha dovuto trattenere il respiro per sei minuti.

Inoltre, come confermato da una foto dal set di Avatar 2 diffusa ad aprile 2020, la Weaver ha preso parte ad alcune sequenze nei panni della scienziata in forma umana, dunque a meno di grosse sorprese sembra che durante il sequel potremo assistere anche a delle scene flashback.

Voi cosa ne pensate del ritorno del personaggio? Fatecelo sapere nei commenti. Vi ricordiamo che l'uscita del film è fissata al 16 dicembre 2022.

Quanto è interessante?
3