Perché Newt Scamander di Animali Fantastici è stato espulso da Hogwarts?

Perché  Newt Scamander di Animali Fantastici è stato espulso da Hogwarts?
di

Come ben sappiamo Newt Scamander è il magizoologo interpretato dall’attore premio Oscar Eddie Redmayne, protagonista di Animali Fantastici e Dove Trovarli, primo spin-off della saga di Harry Potter. La sua vita ha preso una svolta inaspettata quando è stato trascinato in una straziante guerra tra le forze di Silente e l'esercito i Grindelwad.

Ma qual è la storia di questo curioso personaggio? La complicata vita personale di Newt Scamander, un nome che appare già in Harry Potter, non è iniziata nella sua vita adulta, ma molto prima con eventi che hanno portato alla sua espulsione dalla Scuola di Magia di Hogwarts. Ma dietro la sua espulsione si nascondono varie motivazioni.

Una delle più grandi costanti nella vita di Newt Scamander è stato il suo amore per le bizzarre creature magiche di cui abbiamo parlato nella nostra guida alle creature magiche di JK Rowling. Sfortunatamente, questa passione lo ha portato a vivere esperienze "particolari" anche prima che trovasse la strada per New York City.

Anche se la sua storia non è stata mai raccontata in tutti i dettagli, si è accennato all'episodio di lui che trasportava una bestia magica nella scuola mettendo in pericolo la vita degli studenti di Hogwarts.

Ma la domanda che si pongono molti fan è quale animale abbia portato Newt Scamander ad Hogwarts.

Il testo del 2016 The Case of Beasts: Explore the Film Wizardry of Fantastic Beasts and Where to Find Them (Il caso delle bestie: esplora la magia cinematografica delle bestie fantastiche e dove trovarle) ha offerto alcune risposte a queste domande scottanti.

Secondo il libro Newt Scamander sarebbe stato espulso a causa di un Jarvey, una creatura che era sia illegale da possedere che una violazione delle leggi sul benessere degli animali 101/304.
Nel Mondo Magico, il Jarvey era una creatura dall'aspetto di un furetto ma capace di parlare umanamente. Tuttavia, le parole che avrebbe usato erano spesso maleducate o volgari e continuavano per lunghi periodi. Inoltre, anche se innocuo per gli umani, i suoi metodi erano spesso più violenti di altri durante la caccia. L'espulsione di Newt non fu mai cancellata, grazie all'intervento di Silente, che probabilmente vide che Newt si stava prendendo cura di lui per nobili motivi e la creatura stessa era ben lontana dall'essere un feroce drago.

The Fantastic Beasts and Where to Find Them: Magical Movie Handbook ha rivelato che potrebbe esserci stato di più nella vicenda. Leta Lestrange era un'amica d'infanzia di Newt. Appassionata di esperimenti magici, è stato rivelato che uno di questi avrebbe potuto coinvolgere il Jarvey di Newt. La creatura avrebbe messo a rischio la vita di un altro studente e Newt si sarebbe accollato la colpa. Il mistero è che Newt è stato sempre mostrato con la sua bacchetta magica intatta e sappiamo bene che ad Hogwarts l'espulsione spesso includeva lo spezzare in due la bacchetta magica di un mago (come accadde con Hagrid). Questo fu dovuto sicuramente all’intervento di Silente, che mostrò sempre una incredibile lungimiranza nei confronti del giovane mago. Silente probabilmente vide la gentilezza, l'altruismo e l'eroismo di Newt e sapeva che poteva e doveva essere usato per uno scopo molto più grande. Il suo amore per gli animali era un valore inestimabile in un mondo in cui la Magizoologia non esisteva. Albus aveva scorto la sua anima gentile e sapeva che avrebbe fatto la differenza.

Per fortuna, la sua decisione si è rivelata la migliore perché Newt è stato per Silente il vero punto di riferimento morale in varie occasioni.
Abbiamo seguito, dunque, con attenzione questo nuovo viaggio nel mondo magico della Rowling. Per saperne ancora di più, date un'occhiata alla nostra recente analisi sull'evoluzione del personaggio di Grindelwald.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2