Marvel

Per lo sceneggiatore di Black Panther, Iron Man non funzionerebbe al giorno d'oggi

di

Dopo l'incredibile successo al box-office (ma anche di pubblico e critica) di Black Panther, film stand-alone sul personaggio di Pantera Nera, il co-sceneggiatore del cinecomic, Joe Robert Cole ha spiegato di come, per lui, un film come Iron Man oggi non funzionerebbe affatto.

Iron Man, il primo film dedicato all'eroe in armatura che diede il via al Marvel Cinematic Universe, nel 2008 fu un grosso successo di pubblico e di critica, ma secondo Joe Robert Cole quella pellicola e il suo personaggio, Tony Stark, interpretato da Robert Downey Jr., non avrebbe affatto successo nel 2018.

"Pensate a dove siamo oggi, con questo Presidente non cosi intelligente ed il nostro mondo in bilico a causa sua" spiega il co-sceneggiatore, insieme al regista Ryan Coogler, del film dedicato a Pantera Nera "Pensate a Tony Stark, al suo atteggiamento da st****o ed andare comunque bene. Se quel personaggio, Stark, fosse stato creato in un film di oggi, mi domando se il responso sarebbe stato il medesimo, del tipo 'oh, che fico che sia st****o e irrispettoso delle donne... va bene'. Penso siamo in una realtà differente quest'oggi, una realtà migliore di allora".

Voi siete d'accordo con le parole dello sceneggiatore? Secondo voi un personaggio come Stark - come rappresentato nel primo film, ovviamente - avrebbe comunque successo oggi?

FONTE: SR
Quanto è interessante?
5