Per David Leitch, The Division sarà il film sui videogame che spezzerà il "maleficio"!

INFORMAZIONI FILM
di

La storia la conosciamo tutti: qualsiasi film sia stato tratto da un videogame, non importa quanto famoso, ha subito pesanti batoste al botteghino, vuoi per sceneggiature poco accattivanti, vuoi per effetti speciali poco consoni e quant'altro. Ora, secondo David Leitch, questo potrebbe cambiare, con The Division.

A dire il vero pensavamo che il "maleficio" fosse stato già parzialmente spezzato, con l'uscita dell'ultimo Tomb Raider (con la Vikander), e Rampage: Furia Animale (con Dwayne Johnson), entrambi in ottima posizione al botteghino internazionale. Tuttavia, secondo il regista David Leitch, The Division potrebbe definitivamente "spezzare l'incantesimo".

Parlando in esclusiva con Screenrant, ha detto:

"Beh, c'è questa maledizione di cui tutti parlano e credo che, in parte, almeno dal mio punto di vista, dipenda dal fatto che i film raccontano delle storie, mentre i videogiochi sono comandati direttamente dal giocatore, che costruisce la storia mentre la gioca. È il giocatore ad avere il controllo e quindi per questo fino ad ora cinema e videogame sono stati difficili da connettere. Ma il mondo di The Division pone domande davvero complesse, che mi piacciono molto e le possibilità per raccontare storie sono molte. Penso che al suo interno si possa trovare una narrazione molto vicina a noi, che si possa poi aggiungere qualche scena d'azione fantastica al materiale che già c'è, e credo ne verrà fuori qualcosa di grandioso, considerando anche quanto siano bravi gli artisti che lavorano al progetto."

Per coloro che non avessero familiarità con la trama del videogame, la storia di The Division si svolge a New York, in un futuro non troppo lontano, durante un'epidemia di vaiolo. Il giocatore assume il ruolo dell'agente speciale il cui compito è aiutare a contenere la pandemia. Il gioco combina elementi di gioco di ruolo e azioni in terza persona: il giocatore indaga pertanto sulla causa dell'epidemia e, al contempo, combatte anche diversi nemici.

Quanto è interessante?
1