Penelope Cruz colombiana in 355: è polemica, ma Jessica Chastain la difende

Penelope Cruz colombiana in 355: è polemica, ma Jessica Chastain la difende
INFORMAZIONI FILM
di

Penelope Cruz è stata al centro di un po' di polemiche ultimamente: l'attrice interpreterà un personaggio colombiano nel suo nuovo film 355 e la cosa sembra essere piaciuta decisamente poco a buona parte dell'opinione pubblica, che avrebbe preferito che venisse ingaggiata un'attrice latinoamericana.

A difendere la collega è scesa in campo Jessica Chastain, protagonista nonché co-produttrice di 355: l'attrice ha raccontato come sia stata la stessa Penelope Cruz a chiedere di modificare il background del personaggio, che inizialmente avrebbe dovuto essere una donna brasiliana (decisamente più distante, quindi, dalla cultura della star di Vanilla Sky).

"Quando abbiamo cominciato a partorire l'idea di questo film non avevamo uno script né dei finanziamenti. Penelope ci aiutò tantissimo da questo punto di vista. Dopo aver parlato con il nostro consulente, proposi di farle interpretare un'agente brasiliana. Fu lei a precisare che non sarebbe stato giusto farle interpretare una brasiliana, perché in Brasile la lingua più comune è il portoghese" ha spiegato Chastain.

L'attrice ha poi proseguito: "Capisco che stiamo continuando ad evolverci per quanto riguarda il rispetto delle culture. Nel girare questo film ho voluto guardare oltre i nazionalismi, cercando di individuare il filo conduttore che ci unisce tutti. Alla fine non è importante la provenienza dei personaggi, ma il fatto che tutti loro si uniscano per formare un'alleanza che vada oltre le frontiere". Per saperne di più, intanto, qui trovate il primo trailer di 355.

FONTE: film-news
Quanto è interessante?
2