Anche Paul Rudd si unisce al cast di Ghostbusters 3

Anche Paul Rudd si unisce al cast di Ghostbusters 3
di

Variety ha rivelato in esclusiva che Paul Rudd sarà nel nuovo Ghostbusters 3, la cui uscita è prevista per l’estate del 2020. L’attore dovrebbe interpretare un insegnante. Anche Carrie Coon è in trattative per un ruolo nel film, di cui faranno parte anche Finn Wolfhard (Stranger Things) e McKenna Grace (Gifted).

Il regista del film sarà Jason Reitman (Juno), il cui padre Ivan diresse l’originale Ghostbusters del 1984 e sarà coinvolto nel progetto come produttore. La sceneggiatura è dello stesso Reitman con Gil Kenan e le riprese dovrebbero partire entro l’estate.

“Volevo lavorare con Paul Rudd da molto tempo”, ha dichiarato il regista. “Sono entusiasta all’idea che si unirà a questo nuovo capitolo dell’universo dei Ghostbusters.”

I dettagli della trama non sono ancora noti, ma a quanto trapela la storia dovrebbe concentrarsi su una madre single (che dovrebbe essere Carrie Coon) e la sua famiglia, con Wolfhard nel ruolo del figlio. Non è chiaro come il film si colleghi all’originale, ma potrebbe tornare nel cast anche Sigourney Weaver nel ruolo di Dana Barrett, mentre è confermato il ritorno di Annie Potts.

Ghostbusters 3, il cui nome in codice in fase di sviluppo era “Rust City”, è stato sempre considerato una priorità dalla Sony. Dopo l’annuncio di Jason Reitman come regista a gennaio, il primo teaser e la data di uscita sono stati annunciati il giorno successivo. Il regista ha dichiarato che Ghostbusters 3 spaventerà i bambini. Staremo a vedere.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
8