Paul Feig vorrebbe dirigere un cinecomic e il sequel di Ghostbusters

di

Nonostante il reboot di Ghostbusters al femminile sia stato un sonoro flop di pubblico e di critica, Paul Feig spera ancora di poter realizzare un sequel del franchise.

Intervenuto al al CinemaCon di Las Vegas, il regista spera ancora che lo studio gli dia il via libera per procedere con un altro film della saga: “Ci piacerebbe molto fare un altro film; spetta davvero solo allo studio a questo punto, ci siamo divertiti parecchio a realizzarlo”.

Nonostante i commenti di Dan Akroyd e le idee di Ivan Reitman (regista del cult originale del 1984) sulla realizzazione di uno spin-off animato, Feig è convinto che un nuovo film in live-action sia la strada migliore: “Da quando il film è uscito in sala, ormai due anni fa, il film si è costruito un suo fedele pubblico. Ogni giorno vengo contattato da un sacco di gente che mi rivela quanto ne è fan e quante donne sono state ispirate dal fatto di vedere altre donne a contatto con la scienza. Credo che nella tomba porterò con me l’orgoglio di aver realizzato questo film, così come la consapevolezza di aver avuto un gran cast per farlo”.

Successivamente, nel corso del red carpet dell’anteprima mondiale di Deadpool 2, il regista si è dichiarato aperto anche all’idea di dirigere un cinecomic in futuro: “Si, certo. Voglio dire, ce ne sono alcuni che adoro, come Iron Man e ce ne sono altri che mi piacciono. Ma per me è molto difficile capire come vernirne fuori quando alcune persone hanno così tanti superpoteri da non poter essere ferite”. Feig ha poi elogiato l humour del personaggio di Ryan Reynolds: “Beh è quello che amo di più in Deadpool, si prende gioco praticamente di ogni cosa e Ryan Reynolds è semplicemente incredibile con questo genere di cose. So per certo, da parte di Blake Lively, quando duramente lavora per questi film”.

Cambiando soggetto, ha continuato: “Ho adorato Wonder Woman, veramente. Anni fa cercai di ottenere i diritti per realizzarlo, ma erano saldamente in mano alla Warner Bros. E grazie al cielo lo hanno lasciato dirigere a Patty Jenkins, perché ha veramente dimostrato il fatto suo. Se l’è guadagnato. Non so quale potrei realizzare io, ce ne sono stati altri che ho cercato di fare…”.

Deadpool 2 è uscito nelle sale italiane lo scorso 15 maggio.

Quanto è interessante?
4