Patty Jenkins sul rapporto con Chris Pine: "Adoro lavorare con gli stessi attori"

Patty Jenkins sul rapporto con Chris Pine: 'Adoro lavorare con gli stessi attori'
di

Dopo le parole di elogio nei confronti di Patty Jenkins rilasciate da Chris Pine durante una recente intervista promozionale per Wonder Woman 1984, adesso è il turno della regista di ricambiare il favore nei confronti della star.

Parlando col The Hollywood Reporter, la Jenkins ha spiegato che adora lavorare con gli stessi attori perché le dà una certa sicurezza nell'approccio.

"Mi è capitato con molti attori di entrare in simbiosi e capire perfettamente di che incredibile pasta siano fatti. In questo modo sei libera di mischiare un po’ le carte in tavola in modi sempre nuovi, il che è divertente. A questo punto della mia carriera sento il bisogno di continuare a lavorare con gli stessi attori perché la trovo una cosa appagante."

La regista ha parlato anche nello specifico del rapporto professionale che la lega a Pine.

"Con me e Chris la cosa funziona esattamente così. Credo, inoltre, che ci siano delle sfumature che nel corso della sua carriera non ha mai esplorato. Finora, per lo meno."

Cosa ne pensate di questo interessante argomento? Credete che un regista debba cambiare attore o legarsi ad una star in particolare? La storia del cinema è piena di collaborazioni reiterate fra attore e regista a seguito delle quali entrambe le parti sono riuscite a dare il meglio, ma anche di autori che hanno variato di continuo mantenendosi a livelli sempre altissimi.

Voi quali "coppie illustri" conoscete? O, al contrario, chi credete che dia il meglio di sé cambiando "partner"? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti!

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo al poster ufficiale di Wonder Woman 1984.

Quanto è interessante?
1