Patty Jenkins prenderà 3 volte lo stipendio del primo Wonder Woman per girare il sequel!

di

Patty Jenkins, la regista di Wonder Wman, triplicherà il proprio salario per girare il sequel, che vedremo nel 2019. La prima pellicola sull'Amazzone di Temyscira, uscì in sala un anno fa e fu un grande successo al botteghino nordamericano e internazionale.

Secondo un report di Variety, la regista guadagnerà 9 milioni di dollari per dirigere Wonder Woman 2, il che significa che il salario per girare la prima pellicola, era di 3 milioni. Ma, considerato il successo del primo film su Diana Prince, è logico che la Jenkins abbia voluto rinegoziare il suo contratto.

Lo stipendio, come sempre accade, sarà la "base" di ciò che signora Patty andrà a prendere, dal momento che sia gli attori che i registi, prendono dei bonus, quando i film escono al cinema.

Conseguentemente, i 9 milioni, potrebbero anche lievitare, qualora la pellicola della Warner Bros. riuscisse a bissare il successo del primo film su Wonder Woman.

Niente male, che ne dite?

"Gal Gadot ritorna nei panni di Wonder Woman nell'epica avventura d'azione dalla regista Patty Jenkins. Prima ancora d’essere Wonder Woman, lei era Diana, principessa delle Amazzoni, cresciuta su un’isola paradisiaca al riparo dal mondo esterno e allenatasi per diventare una guerriera invincibile. L’arrivo di un pilota americano, schiantatosi sulle coste e il suo racconto riguardo al violento conflitto che si sta scatenando oltre quei confini, inducono Diana a lasciare la propria casa, convinta di poter fermare la minaccia. Combattendo al fianco degli esseri umani in una guerra che porrà fine a tutte le guerre, lei scoprirà i suoi poteri e... il suo vero destino."

Quanto è interessante?
3