Patty Jenkins non dirigerà il film dedicato a Barbie

Patty Jenkins non dirigerà il film dedicato a Barbie
INFORMAZIONI FILM
di

La regista di Wonder Woman e del suo sequel, Wonder Woman 1984, Patty Jenkins, non sarà quella che porterà le avventure della celebre bambola della Mattel, Barbie, sul grande schermo.

E' la stessa filmaker a svelarlo a Deadline dopo che un rumor, su un suo possibile coinvolgimento nel progetto, era circolato ad inizio gennaio. "Mi piace Barbie, è un progetto interessante" ha spiegato la regista riguardo Barbie "E' qualcosa di cui abbiamo parlato, è qualcosa che non ho pianificato di realizzare. I miei impegni... veramente, non sono cosi disponibile nel prossimo futuro. E' stato divertente parlarne. Non sono la persona che lo dirigerà, attualmente".

Il progetto è stato in mano alla Sony Pictures per svariati anni, con Amy Schumer scelta, originariamente, come protagonista e, successivamente, con Anne Hathaway pronta a sostituirla in corsa. In seguito la Sony ha perso i diritti di sfruttamento della proprietà che la Mattel ha prontamente piazzato alla Warner Bros. Pictures.

Sarà Margot Robbie a dare il volto alla celebre bambola. In una recente intervista, l'attrice ha dichiarato in merito: "Giocare con Barbie aumenta la fiducia in se stessi, la curiosità e la comunicazione nel viaggio di crescita delle bambine, alla scoperta del proprio Io. Nel corso di quasi 60 anni della storia del marchio, Barbie ha permesso alle bambine di essere più confidenti verso se stesse e immaginarsi anche in ruoli importanti, da principessa a presidente. Sono davvero onorata di produrre e vestire i panni di questo personaggio che credo avrà un impatto estremamente positivo sui bambini e sul pubblico di tutto il mondo".

La pellicola sarà nelle sale cinematografiche a partire dall'8 maggio 2020.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1