Patty Jenkins: ecco quali cinecomic vorrebbe dirigere alla Marvel

Patty Jenkins: ecco quali cinecomic vorrebbe dirigere alla Marvel
INFORMAZIONI FILM
di

La conferma del suo ritorno alla regia di Wonder Woman 3 è arrivata all'indomani dell'uscita in streaming (e nelle sale americane) di Wonder Woman 1984, ma Patty Jenkins ha confessato le sue scelte anche in caso un giorno dovesse ritrovarsi ai Marvel Studios per collaborare per la prima volta alla concorrenza. Scopriamo chi le piacerebbe dirigere.

A rivelarlo è stata la stessa regista intervenendo su Twitter per rispondere alla domanda specifica di un fan: "Se avessi la possibilità di dirigere un altro cinecomic quale sceglieresti?". Pronta la risposta di Patty Jenkins che non ha lasciato fuori nemmeno i personaggi della Marvel: "Grazie per la domanda. Probabilmente Superman, Spider-Man o Black Widow. C'è tantissimo potenziale in tutti loro, da sempre".

E' interessante che la Jenkins nomini proprio Superman, dato che al momento attuale non c'è un progetto avviato per un sequel di L'uomo d'acciaio e l'ultima apparizione di Henry Cavill nel personaggio - cameo in Shazam! a parte - è comunque quella in Justice League, che in ogni caso rivedremo nel 2021 nella Snyder Cut. Che la Warner stia pensando a un ulteriore film su Superman con la Jenkins al timone? D'altronde il primo film di Wonder Woman era chiaramente un omaggio al Superman di Richard Donner, a quella semplicità e a quella bontà di fondo del personaggio.

Quanto a un possibile passaggio alla Marvel, è ancora presto per tutto ciò: la Jenkins dovrà mettersi al lavoro prima sul biopic dedicato a Cleopatra, sempre con Gal Gadot protagonista, e poi sul suo film di Star Wars: Squadron, in uscita nel 2023. Dopodiché sarà la volta del ritorno alla regia con Wonder Woman 3.

Nel frattempo potete leggere del cameo a sorpresa in Wonder Woman 1984. A voi è piaciuto?

Quanto è interessante?
3