Patricia Arquette attacca Trump: "Sarebbe stato bello se avesse indossato la mascherina"

Patricia Arquette attacca Trump: 'Sarebbe stato bello se avesse indossato la mascherina'
di

Questa sera va in onda su La 7d Amori e Disastri, un film del 1996 diretto da David O. Russell con protagonisti Ben Stiller e Patricia Arquette. Proprio quest'ultima di recente, come molte altre star di Hollywood, si è scagliata contro Trump, accusandolo di irresponsabilità per la gestione della pandemia.

"Sarebbe stato bello se Trump avesse indossato una mascherina tre mesi fa e avesse guidato i suoi stupidi seguaci con l'esempio, invece di definirla una bufala democratica. Avremmo potuto salvare l'economia e migliaia e migliaia di vite americane" ha scritto l'attrice di Boyhood su Twitter in occasione della prima uscita pubblica con mascherina del Presidente degli Stati Uniti che aveva anche affermato che non fossero necessari vaccini per il Covid.

Questa non è di certo la prima critica che Patricia Arquette muove a Trump. Durante la cerimonia di premiazione dei Golden Globe lo ha attaccato duramente per il raid in Iraq dicendo: "Quando penseremo a questa notte sui libri di storia troveremo un Paese sull’orlo della guerra, gli Stati Uniti d’America. Un presidente ha twittato minacciando di sganciare 52 bombe, anche su siti di interesse culturale. I giovani rischiano la vita viaggiando per il mondo. Ci sono persone che non sanno se cadranno bombe sulla testa dei propri figli".

Le sue parole fanno eco a quelle di Sharon Stone che ha più volte definito pazzo l'attuale presidente degli USA. Insomma in America il coro delle star contro Trump è unanime.

Quanto è interessante?
3