Parla Alicia Vikander: il reboot di Tomb Raider sarà un’origin story

di

Vent’anni fa veniva creata Lara Croft, l’archeologa fittizia più famosa di tutti i tempi. Ora che sta per arrivare il reboot della saga, Alicia Vikander, che nel film Tomb Raider interpreterà appunto la protagonista, rivela dettagli sulla storia del film.

Parlando con Collider, la recente premio Oscar ha spiegato che il suo sarà molto differente dai due film con Angelina Jolie, e seguiranno piuttosto lo stile degli ultimi giochi, che hanno rilanciato il franchise sul versante console e PC, dando nuova vita al personaggio: “Non avevo ancora giocato i giochi del rilancio della saga… e ora che l’ho fatto devo dire che è tutta un’altra cosa. Hanno come ricominciato da capo, cambiando lo stile visivo e concentrandosi più sulla storia di come Lara ha cominciato le sue avventure.”

Il film della Vikander pare dunque essere in linea con questa nuova versione, distaccandosi dunque dai due film della Jolie, che vedevano una Lara Croft al culmine della sua carriera intenta a cacciarsi nei guai in cerca di tesori esotici. L’attenzione si sposterà su una versione più giovane della protagonista, ancora durante gli anni del college e dunque sulla sua origin story.

Quando le hanno domandato cosa ne pensa di questo ruolo in un grande blockbuster di intrattenimento, l’attrice ha detto che anzitutto è stata attratta al progetto dai nomi coinvolti, dal regista, dalla storia e dal personaggio. Ma ovviamente era molto felice di essere stata presa in un film di quelle dimensioni: “Ho sempre amato i grandi blockbuster con cui sono cresciuta e ho pensato che essere parte di una cosa simile sarebbe stato straordinario.”

Quanto ai due film con l’Angelina, Vikander ha confessato di esserne una grande fan. “Ho giocato molto ai videogame quando era bambina e Lara è stata la prima vera protagonista di un videogioco che ho conosciuto. E poi Angelina ne ha fatto un’icona! Quindi è fantastico aver la possibilità di prendere il testimone e provare a fare qualcosa di fresco e nuovo.”

L’attrice ha anche confermato che le riprese del film inizieranno appena concluderà la sua attuale collaborazione con Wim Wenders (il maestro di Il cielo sopra Berlino, Paris, Texas e Il sale della terra). Se tutto va come previsto, Tomb Raider farà il suo debutto in sala nel marzo del 2018.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
0