Paris Hilton contro David Letterman: 'Mi umiliò durante un'intervista, fu crudele'

Paris Hilton contro David Letterman: 'Mi umiliò durante un'intervista, fu crudele'
di

Paris Hilton non ha un bel ricordo di una delle sue ultime volte al Late Show with David Letterman: l'ereditiera ha infatti raccontato di essersi sentita parecchio offesa quella volta in cui il celebre conduttore insisteva a chiederle del periodo trascorso in carcere.

Stando a quanto raccontato da Hilton gli accordi tra i due prevedevano che l'argomento non venisse toccato durante l'intervista, patto immediatamente rotto da Letterman una volta accese le telecamere: "Lui mi assicurò che non ne avrebbe parlato e che sarei andata lì soltanto a promuovere la mia nuova linea di profumi e le mie prossime iniziative. Pensavo fosse un posto sicuro perché ero andata da Letterman tante volte negli anni. Si era sempre divertito con me, anche prendendomi in giro, quindi pensavo che avrebbe mantenuto la parola su questa cosa, ma mi sbagliavo" ha spiegato l'imprenditrice.

"Mi sentivo così a disagio. Era come se tentasse di umiliarmi di proposito. Fu davvero crudele e cattivo. Ricordo di averlo guardato alla fine dello show e di avergli detto: 'Qui non ci tornerò mai più. Hai oltrepassato il segno'" ha poi concluso Hilton. Va ricordato, comunque, che Letterman riconobbe l'errore qualche tempo dopo, scusandosi con la modella newyorkese prima in privato e poi in pubblico durante una nuova ospitata al Late Show. Qualche mese fa, intanto, Paris Hilton ha spiegato di aver finto la sua stupidità nel corso degli ultimi 10 anni.

FONTE: film-news
Quanto è interessante?
3