Parasite: il vincitore della Palma d'Oro incassa più di 50 milioni in Corea

Parasite: il vincitore della Palma d'Oro incassa più di 50 milioni in Corea
di

Parasite di Bong-Joon-ho ha debuttato una decina di giorni fa in Corea del Sud dove è stato accolto in maniera entusiastica, dato tradotto anche nei generosi incassi complessivi che hanno superato la strabiliante cifra di 50 milioni di dollari.

Nell'ultimo weekend, infatti, il film vincitore della Palma d'Oro a Cannes 2019 ha racimolato altri 12 milioni di dollari facendo lievitare il suo totale in patria a 51 milioni di dollari per un complessivo di più di 7 milioni di spettatori. Secondo i dati, la pellicola della CJ Entertainment ha dunque registrato circa il 47% delle entrate totali al box-office dell'ultimo weekend di programmazione. Il film supererà presto secondo gli analisti il dato dei 10 milioni di spettatori in sala, diventando così un vero e proprio blockbuster in Corea. Sarebbe il secondo film di Bong a riuscire in tale impresa dopo il campione d'incassi The Host, risalente al 2006. Un risultato straordinario per Parasite, che già si era intravisto nel weekend di esordio.

La Palma d’Oro a Parasite è stata vista come un grande onore per tutto il paese, oltre che come un volano per l’industria dello spettacolo, tanto che Bong Joon-ho è stato accolto come un eroe al suo rientro. È raro che un film premiato a Cannes abbia un riscontro così immediato, ma va detto che Bong è piuttosto popolare in patria. Due dei suoi film più fortunati, The Host (2006) e Snowpiercer (2014), incassarono nel primo weekend tra i 15 e i 20 milioni di dollari. Il suo cinema è considerato mainstream, lo stesso Snowpiecer è una produzione internazionale, mentre Okja, sebbene ambientato in Corea del Sud, è interpretato da attori del calibro di Jake Gyllenhaal, Tilda Swinton, Paul Dano e Lily Collins, ed è arrivato in tutto il mondo grazie a Netflix.

Prosegue anche in Corea poi la corsa di Aladdin che deve accontentarsi del secondo posto con altri 8 milioni incassati per un totale di 27.8 milioni; terza posizione al debutto, invece, per X-Men: Dark Phoenix che incassa 5.58 milioni di dollari in cinque giorni. In classifica troviamo anche film come Rocketman e Happy Little Submarine: 20000 Leagues under the Sea.

Su queste pagine potete già leggere la nostra recensione di Parasite.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3