Parasite è il film dell'anno per la National Society of Film Critics

Parasite è il film dell'anno per la National Society of Film Critics
di

Parasite di Bong Joon-ho ha vinto il primo premio della National Society of Film Critics, che lo ha eletto il miglior film dell'anno durante la 54esima edizione della competizione.

Il film sudcoreano è stato eletto Miglior Film, premio al quale si aggiunge anche quello per la migliore sceneggiatura.

Inoltre, Mary Kay Place ha vinto il riconoscimento per la migliore attrice per Diane e Antonio Banderas è stato eletto miglior attore per la sua interpretazione in Dolor y Gloria di Pedro Almodóvar.

La National Society of Film Critics è stata fondata nel 1966, e i suoi membri includono critici di importanti quotidiani di Los Angeles, Boston, New York, Filadelfia e Denver. Di seguito è riportato l'elenco di tutti i vincitori di quest'anno:

  • Best Picture: Parasite
  • Director: Greta Gerwig, Little Women
  • Screenplay: Bong Joon Ho e Han Jin Won, Parasite
  • Cinematography: Claire Mathon, Portrait of a Lady on Fire e Atlantics
  • Actress: Mary Kay Place, Diane
  • Actor: Antonio Banderas, Pain and Glory
  • Supporting actress: Laura Dern, Marriage Story e Little Women
  • Supporting actor: Brad Pitt, Once Upon a Time … in Hollywood
  • Non-fiction film: Honeyland
  • Film Heritage Award: Museum of Modern Art e Rialto Pictures

Per altri approfondimenti sulla stagione dei premi, vi ricordiamo che stanotte si terrà la cerimonia dei Golden Globes 2020. Inoltre, recuperate i nostri speciali sugli Oscar 2020, dove troverete le pronostici e analisi per le principali categorie.

Quanto è interessante?
1