Pamela Anderson accusa di molestie Tim Allen:"Si aprì l'accappatoio e mi mostrò tutto"

Pamela Anderson accusa di molestie Tim Allen:'Si aprì l'accappatoio e mi mostrò tutto'
INFORMAZIONI FILM
di

Pamela Anderson ha pubblicato un memoir nel quale descrive nel dettaglio un episodio molesto subito dal collega Tim Allen sul set della serie tv Quell'uragano di papà nel 1991, quando la star di Baywatch aveva 23 anni. Anderson ha raccontato l'episodio e il disagio che le provocò l'atteggiamento di Allen nei suoi confronti.

"Il primo giorno di riprese sono uscita dal mio camerino e Tim [Allen] era in corridoio in vestaglia. Si è aperto l'accappatoio e mi ha mostrato rapidamente tutto. Era completamente nudo. Ha detto che 'era giusto così perché lui mi aveva vista nuda e così saremmo stati alla pari'. Io risi a disagio" si legge nel libro di Anderson.

La frase sulle molestie di Tim Allen fa parte di un estratto concesso a Variety del libro, dal titolo Love, Pamela, che uscirà il 31 gennaio. Il memoir ripercorre l'ascesa di Anderson da ragazza di una piccola cittadina della Columbia Britannica ad una delle donne più famose al mondo.
Tim Allen, all'epoca 37 anni - sul sito trovate il trailer di Nuovo Santa Clause Cercasi, l'ultimo film al quale ha lavorato il doppiatore di Buzz Lightyear in Toy Story - era la star della serie tv Quell'uragano di papà, che venne prodotta per 8 stagioni dal 1991 al 1999.
Il presunto riferimento di Allen al nudo di Pamela Anderson potrebbe essere la cover di Playboy sulla quale posò senza veli l'attrice.

Non si è fatta attendere la pronta risposta di Tim Allen alle accuse:"No, non è mai successo. Non farei mai una cosa del genere" ha dichiarato a Variety.
Quell'uragano di papà fu uno dei primi credit di Pamela Anderson prima di conoscere il successo nel ruolo di CJ Parker in Baywatch. Non perdetevi la nostra recensione della serie Pam & Tommy, che racconta la turbolenta relazione di Anderson con Tommy Lee.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
4