Star Wars

Palpatine tornerà in Star Wars: The Rise of Skywalker! Lo conferma J.J. Abrams

Palpatine tornerà in Star Wars: The Rise of Skywalker! Lo conferma J.J. Abrams
di

Il teaser trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker ha lasciato tutti i fan sorpresi, sia per il titolo scelto dalla produzione e da J.J. Abrams, sia per una particolare risata finale, che si è rivelata poi essere quella di Palpatine, il perfido Imperatore Sith interpretato da Ian McDiarmid.

L'interprete di Palpatine è anzi salito sul palco della Star Wars Celebration, mandando in visibilio i fan accorsi all'evento, ma oltre alla risata e alla presenza dell'attore non sono arrivate conferme sull'effettivo ritorno di Darth Sidious... per pochi minuti, però, perché ci ha pensato Abrams a rassicurare i fan su quanto visto.

Dunque sì, è proprio il regista a confermarlo: Palpatine tornerà in Star Wars: The Rise of Skywalker, anche se al momento è impossibile capire come abbia fatto a sopravvivere alla distruzione della Morte Nera alla fine di Star Wars: Il Ritorno dello Jedi, dopo lo scontro con Darth Vader. A riportare la notizia ci ha pensato comunque James Dyer di Empire Magazine, che ha twittato: "In caso ci fosse qualche sottile ambiguità nel trailer (e dall'apparizione di McDiarmid al panel!), posso confermarmi al 100% che Palpatine tornerà in The Rise of Skywalker. L'ho chiesto direttamente a J.J. Abrams, che si è detto estasiato e anche colpito del fatto che la presenza dell'attore sul set del film non fosse stata leakata".

Abrams ha anche parlato dell'ambientazione di Star Wars: The Rise of Skywalker, che ricordiamo uscirà nelle sale italiane il prossimo 18 dicembre 2020.

Quanto è interessante?
8