Il Padrino - Parte III compie 30 anni: quello di Coppola è ancora un film incompreso?

Il Padrino - Parte III compie 30 anni: quello di Coppola è ancora un film incompreso?
di

Il Padrino - Parte III, ultimo capitolo della leggendaria saga cinematografica di Michael Corleone prodotta e diretta da Francis Ford Coppola, compie trent'anni: il film usciva infatti nella settimana di Natale del 1990, ma l'accoglienza non fu quella sperata.

Nonostante le 7 nomination arrivate successivamente per gli Oscar 1991, ottenne recensioni si positive ma non entusiastiche, i cui punteggi 'atterrarono' sicuramente molto lontani da quelli dei precedenti due episodi: da allora Il Padrino - Parte III è diventato spesso oggetto di derisione, bistrattato come il meno riuscito della saga e film minore di Coppola rispetto a Il Padrino e Il Padrino - Parte II, che al contrario fin dalla loro uscita vennero acclamati come due tra i migliori film mai fatti.

Il film racconta l'ultima storia di Michael Corleone: ormai anziano e indebolito dal diabete, il capo della famiglia Corleone inizia un'opera di estromissione dei suoi affari dal giro della malavita alleandosi con la Banca Vaticana e in Vincent Mancini, figlio illegittimo del suo defunto fratello Sonny, un degno erede alla guida del suo impero criminale.

Oggi però il tempo sembra avergli reso giustizia, e lo stesso ha voluto fare recentemente Coppola: qualche settimana fa è infatti arrivata la nuova versione del film, intitolata Il Padrino: Coda - La morte di Michael Corleone, del quale vi abbiamo parlato approfonditamente in uno speciale dedicato e che include anche un nuovo finale.

Per altre letture: sapevate della possibilità de Il Padrino 4?

Quanto è interessante?
2