Il Padrino, James Caan ricorda: 'Coppola tagliò una mia scena, ero così incazzato!'

Il Padrino, James Caan ricorda: 'Coppola tagliò una mia scena, ero così incazzato!'
di

Che caratterino, James Caan! La star de Il Padrino è una di quelle a cui proprio non piace veder svalutare il proprio lavoro, anche quando si tratta di scelte artistiche di un certo Francis Ford Coppola, non esattamente il primo che passa: la dimostrazione di ciò sta nel comportamento dell'attore durante un primo screening del film con Al Pacino.

Caan ha raccontato infatti di aver abbandonato la visione del film perché arrabbiatissimo con Francis Ford Coppola (che, a proposito, finì addirittura in lacrime durante le riprese de Il Padrino) per aver tagliato una scena che vedeva protagonista proprio Santino Corleone.

"Quando Michael mi dice che si sarebbe occupato lui del poliziotto e di Sollozzo e io gli rispondo 'Ti sporcherai di cervello tutto quel bel completo Ivy League'. In quella stessa stanza c'era una scena con me e Bobby [Duvall] lunga circa 10 pagine, e Francis tagliò tutto! Ero così incazzato, non potevo restare a vedere il resto del film" è stata la spiegazione di James Caan.

Reazione eccessiva o comprensibile? Lasciamo a voi il giudizio! Quel che è certo è che, nonostante quel dialogo tagliato, il Santino Corleone di James Caan si sia comunque rivelato un personaggio davvero memorabile. Recentemente, intanto, proprio Francis Ford Coppola ha svelato la sua scena preferita de Il Padrino.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
2