Paddington 3, perché Paul King non dirigerà il film

Paddington 3, perché Paul King non dirigerà il film
di

L'orsetto più amato del cinema (e no, non stiamo parlando del caro amico Winnie) tornerà sul grande schermo per un terzo capitolo, ma a dirigerlo non sarà Paul King, il filmmaker dietro Paddington 1 e 2. Vediamo perché.

"Sto cercando di non fare un terzo film sugli orsi, che è un enorme, enorme sbaglio" avrebbe dichiarato il regista in un'intervista, confermando ciò che si sapeva già dal 218, ovvero che King non sarebbe tornato per Paddington 3. O almeno, non in veste da regista.

"A un certo punto, devi fermarti. È ora che qualcun altro provi a realizzare una sua versione di Paddington" continua, precisando però che servirà comunque da produttore esecutivo.

La sceneggiatura della pellicola è al momento in fase di lavorazione, e King sembra suggerire che potrebbe esserci anche un ulteriore seguito.

"Non è che Paddington muoia alla fine, eh. Non ascende al cielo con un razzo a forma di vasetto di marmellata" commenta.

Ma ora che King sarà solo parzialmente coinvolto nel progetto, cosa possiamo aspettarci?

Lo stesso Ben Wishaw d'altronde, il doppiatore dell'orsetto nella versione originale, aveva affermato che sarebbe tornato solo a condizione di poter lavorare ancora con il regista.

Ci saranno forse importanti cambiamenti anche a livello di cast?

Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti per scoprirlo.

FONTE: MovieWeb
Quanto è interessante?
1