Oscar 2024, Jimmy Kimmel già a tutto spiano: prese in giro per Matt Damon e Barbie

Oscar 2024, Jimmy Kimmel già a tutto spiano: prese in giro per Matt Damon e Barbie
di

Jimmy Kimmel, scelto per la quarta volta come presentatore degli Academy Awards, non poteva non aprire la prima puntata del suo Jimmy Kimmel Show dopo l'annuncio delle nomination agli Oscar 2024 senza dedicare spazio all'evento più atteso della stagione dei premi.

Durante il discorso introduttivo dell'episodio, infatti, Jimmy Kimmel non ha risparmiato nessuno, con tantissime battute relative ai temi più scottanti degli Oscar 2024, partendo ovviamente dalle mancate nomination di Margot Robbie e Greta Gerwig come attrice protagonista e regista di Barbie, quando invece al loro posto è stato nominato Ryan Gosling come miglior non protagonista per il ruolo di Ken: "Si chiama ironia della sorte", ha scherzato Kimmel, "del resto, quella dell'uomo che tenta di rubare il posto alla donna è tipo la trama del film, no? Ma cavoli, Ryan Gosling ha ottenuto la nomination per interpretare un ragazzo senza testicoli: se lo facesse Ron DeSantis lo fa, dovrà abbandonare le primarie."

Kimmel, già presentatore degli Oscar nel 2017, 2018 e 2023, ha aggiunto: "Ma comunque, Barbie è stato nominato a 8 statuette! Un film su una bambola! Chi lo avrebbe mai detto, qualche tempo fa? Magari una bambina di cinque anni? Fatto sta che personalmente, per l'ottavo anno consecutivo - lo faccio ogni anno - mi sono svegliato e ho mandato un messaggio a Matt Damon alle 5:30, solo per fargli sapere che lui non ha ricevuto neanche una nomination", ha scherzato, in riferimento alla sua famosa 'faida' con l'attore. “Il suo, stranamente, ci è riuscito. Nonostante la sua presenza grottesca, voglio dire”.

Per altri contenuti, leggete la frecciatina che Whoopi Goldberg ha rivolto nei confronti delle polemiche sulle mancate nomination di Barbie.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi