Oscar 2022, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino rappresenterà l'Italia

Oscar 2022, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino rappresenterà l'Italia
di

La commissione istituita presso l'Anica ha scelto il titolo che verrà presentato dall'Italia per la corsa alle nomination dedicate al miglior film internazionale agli Oscar 2022. Si tratta di stata la mano di Dio, l'ultimo film diretto dal regista Paolo Sorrentino e presentato in Concorso all'ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Il lungometraggio è stato scelto in una lista di 18 proposte di film usciti o in uscita nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021.
Ora si dovrà attendere il nuovo anno, quando l'8 febbraio 2022 verranno ufficializzate le candidature per la Notte degli Oscar, che si svolgerà il 27 marzo 2022. Dopo la scelta della Francia di presentare la candidatura di Titane, ecco la replica dell'Italia.

È stata la mano di Dio racconta la storia di Fabietto Schisa, un diciassettenne napoletano che si vede stravolta la vita a causa di due avvenimenti molto importanti: l'arrivo di Maradona al Napoli e un grave incidente che travolge completamente la sua serenità familiare.

Il film ha vinto il Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria alla 78ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e il giovane Filippo Scotti, alla sua prima apparizione sul grande schermo, ha ottenuto il Premio Marcello Mastroianni, dedicato agli interpreti emergenti.

Il nutrito cast principale del film del regista partenopeo è composto da Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Renato Carpentieri ed Enzo Decaro.
Su Everyeye potete trovare la nostra recensione di È stata la mano di Dio, direttamente dalla manifestazione veneziana.

Quanto è interessante?
2